gengive abbassate

Abbassamento della gengive: cause e trattamenti

L’abbassamento delle gengive è un problema comune che comporta la recessione del tessuto gengivale e può portare a complicazioni gravi se non trattato opportunamente.

Cosa significa l’abbassamento delle gengive

L’abbassamento delle gengive, noto anche come recessione gengivale, è un processo patologico in cui il margine delle gengive si ritira, esponendo una maggiore porzione del dente e, eventualmente, la radice. Questo può rendere i denti più suscettibili a sensibilità, carie e perdita di stabilità.

Perché le gengive si abbassano

Le cause dell’abbassamento delle gengive possono essere molteplici. Tra le più comuni ci sono:

  • Spazzolamento eccessivamente vigoroso
  • Infiammazione gengivale cronica (gengivite o parodontite)
  • Fattori genetici
  • Abitudini nocive come il fumo
  • Problemi occlusali o malattie sistemiche

Sintomi e segnali da non sottovalutare

I segnali chiave della recessione gengivale includono:

  • Denti che sembrano più lunghi
  • Sensibilità dentale
  • Infiammazione o arrossamento delle gengive
  • Sanguinamento durante lo spazzolamento

Complicazioni dell’abbassamento delle gengive

Le complicazioni derivanti dall’abbassamento delle gengive possono essere gravi e includere:

  • Perdita di denti
  • Carie radicolare
  • Ascesso periodontale
  • Inestetismi

Prevenzione e cura quotidiana

Per prevenire l’abbassamento delle gengive si consiglia:

  • Uso di uno spazzolino con setole morbide
  • Tecnica di spazzolamento corretta ed efficace
  • Utilizzo di filo interdentale
  • Controllo periodico dal dentista

Trattamenti professionali

I trattamenti professionali per l’abbassamento delle gengive possono includere:

  • Pulizia professionale per eliminare placca e tartaro
  • Interventi di chirurgia parodontale come l’innesto di gengiva
  • Applicazione di riposizionatori gengivali o di barriere emostatiche
  • Adeguamento delle restaurazioni dentali che possono favorire la recessione gengivale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto