Home | Nutrizione e integrazione | Vitamine e integratori | Mag Vitality, un integratore con magnesio e vitamina B

Mag Vitality, un integratore con magnesio e vitamina B

L’integratore Mag Vitality

L’integratore Mag Vitality

Mag Vitality è un integratore alimentare di magnesio e di vitamine del gruppo B (vitamina B6 e B9) prodotto dalla casa farmaceutica Sanofi-Aventis. E’ particolarmente indicato per ritrovare il proprio benessere e per recuperare le energie nei periodi in cui si è particolarmente sotto stress e stanchi.

Lo si può acquistare senza prescrizione medica, sotto forma di bustine, sia in farmacia sia in parafarmacia (ma anche online). Ogni confezione contiene 30 bustine orosolubili.

Per apprezzare l’importanza di questo integratore, occorre sapere a cosa serve il magnesio, e qual è il nostro fabbisogno giornaliero di questo minerale. Per questo motivo iniziamo con una breve carrellata circa le funzioni e sull’importanza del magnesio per il nostro organismo.

L’importanza del magnesio

L’importanza del magnesio

Il magnesio è un microelemento, od oligoelemento, che è fondamentale per numerose funzioni del nostro organismo dove, insieme al calcio ed al fosforo, si trova principalmente nel nostro tessuto osseo. Una sua percentuale esigua la si trova nei liquidi intracellulari e nel plasma: questa seconda parte, è quella che svolge importantissime funzioni dal punto di vista biologico.

Il nostro organismo contiene circa 24 g di magnesio (0,35g/kg circa), il che corrisponde allo 0,34% della nostra massa corporea. Il fabbisogno giornaliero di un uomo adulto è di 300-500 mg. Essendo un minerale che è presente in numerosi alimenti – noci, cacao, semi di soia, fagioli, grano integrali e vegetali a foglia verde – questo fabbisogno viene normalmente coperto attraverso una dieta completa ed equilibrata.

Le sue funzioni

Le numerose funzioni del magnesio nel nostro organismo

Tra le funzioni più importanti che svolge all’interno del nostro organismo, va evinenziato che il magnesio:

  1. Ha un ruolo importante nel metabolismo nelle reazioni enzimatiche che prevedono l’utilizzo dell’adenosina trifosfato (ATP) che è la fonte principale di energia per la maggior parte dei processi cellulari (l’ATP può essere immaginata come la «moneta energetica» del nostro metabolismo: quando ci riferiamo all’«energia del nostro corpo» biochimicamente stiamo parlando di ATP). Per poter essere utilizzata nelle numerose reazioni metaboliche, la molecola adenosina trifosfato, (o ATP) dev’essere chelata (ovvero dev’essere stabilizzata) dal magnesio. In tal senso il magnesio diventa fondamentale nella produzione di energia.
  2. E’ coinvolto nella regolazione dell’eccitabilità delle membrane nervose e muscolari, anche per quanto riguarda il ritmo cardiaco.
  3. Entra in gioco nella trasmissione sinaptica a livello del sistema nervoso.
  4. Contribuisce alla crescita ed al mantenimento strutturale delle ossa e dello smalto dei denti.
Le cause di sue carenze

Le cause delle carenze di magnesio

a.  lo stress

Nella vita di tutti i giorni, noi affrontiamo spesso delle situazioni che ci creano degli stress psico-fisici es ansia. Situazioni dovute al lavoro, allo studio, alla gestione di molti impegni, familiari e non.

Ed è in questi periodi che possiamo maggiormente avvertire una carenza di energia. Infatti, in queste circostanze di forte stress psico-fisico il nostro organismo consuma più magnesio proprio in ragione dell’attivazione di molte reazioni metaboliche dovute all’adrenalina – detta appunto l’«ormone dello stress», reazioni che necessitano dell’ adenosina trifosfato (ATP) e del magnesio.

Se nell’antichità una situazione che poteva causare stress all’uomo era di trovarsi davanti ad un pericolo, il sistema nervoso simpatico stimolava la corticale del surrene a produrre adrenalina solo come una risposta di tipo «attacco o fuga». Oggi invece lo stress è causato da molti altri fattori, ed il nostro organismo non può rispondere solo mediante la semplice reazione «attacco oppure fuga» ma è costretto a rispondere producendo una maggiore adrenalina.

b.  l’intensa attività fisica

Un eccessivo consumo di magnesio  – oltre che nelle situazioni di stress – lo si può avere anche come conseguenza di un’intensa attività fisica, la quale ci può appunto causare una carenza di questo minerale che è essenziale (anche) nelle contrazioni muscolari. Una sua integrazione comporta conseguentemente,

  • una migliore produzione e immagazzinamento di energia,
  • una riduzione della nostra stanchezza,
  • una nostra normale attività psicologica in quanto favorisce anche la nostra concentrazione.

Inoltre, regolando la produzione dell’adrenalina contribuisce a controllare lo stress proprio a partire dalle sue radici a livello ormonale.

Il meccanismo d’azione di Mag Vitality

Il meccanismo d’azione e la composizione di Mag Vitality

L’integratore alimentare Mag Vitality ha il pregio di combinare le proprietà del magnesio con quelle delle vitamine del gruppo B (vitamina B6 e B9). Queste vitamine costituiscono cofattori essenziali nel metabolismo energetico, metabolismo che porta alla conversione del cibo in energia. Inoltre, la vitamina B6 favorisce l’assorbimento dello stesso magnesio.

L’integratore Mag Vitality è stato appunto studiato per garantire un’adeguata concentrazione di questi elementi, la cui azione sinergica favorisce:

  • il ripristino del nostro benessere psico-fisico,
  • un recupero di energia e di forza utili ad affrontare i momenti particolarmente intensi della nostra vita.

In ogni bustina orosolubile di Mag Vitality sono contenuti: 300 mg di magnesio; 2 mg di vitamina B6;  200 μg di vitamina B9, che rispettivamente corrispondono all’ 80%, al 143%  al 100% dei valori nutrizionali di riferimento. Nel prodotto non sono presenti né glutine, né lattosio, né zuccheri.

Offerte e prezzi di Mag Vitality

Offerte e prezzi dell’integratore Mag Vitality

Per chi fosse interessato ecco alcune offerte online di questo prodotto.

[content-egg-block template=custom/custom]

Mag Vitality: posologia

Mag Vitality: posologia

La dose di Mag Vitality consigliata è di una bustina al giorno, da assumersi in qualsiasi momento della giornata.

Basta versare il contenuto della bustina sulla lingua e lasciarlo sciogliere, senza che vi sia bisogno di assumere acqua.

È importante non superare la dose indicata. Per poter godere dei benefici di Mag Vitality si consiglia di fare questo «trattamento» per almeno un mese da ripetere, se del caso, dopo 15 giorni.

Avvertenze per la sua assunzione

Alcune avvertenze per l’assunzione di Mag Vitality

L’integratore alimentare Mag Vitality NON può essere assunto:

  • dai soggetti ipersensibili a uno dei suoi componenti (a tale scopo è bene controllare il foglietto illustrativo),
  • dai soggetti con una grave insufficienza renale e con la fenilchetonuria (PKU) che è una rara malattia metabolica congenita poiché questo prodotto contiene fenilalanina.

Inoltre le donne in gravidanza e quelle che allattano al seno dovrebbero preventivamente contattare il proprio medico.

Ad ogni modo, anche se si stanno facendo delle terapie a base di altri farmaci od integratori, è bene informare il proprio medico o il farmacista per verificare la possibilità di eventuali interazioni tra l’assorbimento di tali farmaci e l’integratore Mag Vitality.

Un’ eccessiva assunzione di Mag Vitality potrebbe causare diarrea. Giova infine rammentare che,

  • un qualsiasi integratore alimentare non deve essere considerato come un sostituto della dieta, ma solo un ausilio a ripristinare le normali condizioni fisiologiche,
  • è sempre fondamentale seguire una dieta equilibrata e variegata, ed uno stile di vita sano.
Torna in alto