Il migliore materasso per scoliosi

 

Due parole sulla scoliosi

Due parole sulla scoliosi

La scoliosi è una difformità della colonna vertebrale caratterizzata da una sua curvatura anomala.

In genere, nei soggetti che soffrono di questo problema, la curvatura fisiologica a “S” caratteristica della colonna vertebrale umana, si presenta deformata, in maniera più o meno evidente, da un’ulteriore curvatura laterale.

Si tratta di una patologia molto comune, che si può manifestare in più livelli.

Nelle forme più lievi spesso non comporta alcuna sintomatologia e, se il soggetto non si sottopone a visite specialistiche e indagini radiologiche, non viene evidenziata.

Nelle forme molto gravi la deformazione arriva anche a compromettere in maniera significativa la respirazione ed altre funzioni di importanza vitale.

La scoliosi è una condizione irreversibile. Tuttavia con alcuni trattamenti e con l’adozione di opportuni accorgimenti è possibile evitarne i peggioramenti e correggere questa deformità della colonna vertebrale.

La scelta del migliore – in relazione alle proprie esigenze – materasso per la scoliosi si rivela particolarmente utile per contrastare i sintomi e per prevenire i possibili peggioramenti.

Le sue cause

Le principali cause della scoliosi

 

La scoliosi può essere causata da  delle anomalie vertebrali genetiche, oppure può essere correlata ad altre patologie, soprattutto quando il  soggetto colpito è costretto a restare immobile a lungo, oppure è impedito nello svolgimento dei normali movimenti del corpo come nel caso, ad esempio, delle paralisi cerebrali, della distrofia muscolare e di altre lesioni gravi e invalidanti.

Questa patologia può svilupparsi in qualsiasi momento, anche se il periodo in cui si riscontra una maggiore frequenza è quello dell’infanzia e della giovinezza.

In alcuni casi, specialmente nei bambini e negli adolescenti, i difetti posturali e le abitudini non corrette possono accentuare una scoliosi lieve, provocando nei soggetti ad essa predisposti un peggioramento più o meno rilevante.

Per questo motivo, nelle fasi iniziali il trattamento di questa patologia consiste in una serie di esercizi di educazione posturale, che riguardano anche le normali attività della vita quotidiana e il sonno.

I trattamenti più invasivi, quali l’uso di corsetti appositi o addirittura la chirurgia, riguardano quei casi in cui, nonostante tutti i rimedi, la curva della scoliosi tenda a peggiorare nel corso del tempo.

La corretta posizione durante il sonno

L’esigenza di mantenere una posizione corretta quando si dorme

Dormire tenendo una postura sbagliata, ed utilizzare un materasso di scarsa qualità o comunque non compatibile con il problema della scoliosi, provoca spesso dei mali di schiena ed altri fastidiosi sintomi.

Può anche arrivare a peggiorare la già irregolare curvatura della colonna vertebrale.

Tuttavia, scegliere il migliore (per sé) materasso per la scoliosi non è facilissimo, poiché ognuno possiede una conformazione fisica diversa e necessita di un prodotto dalle caratteristiche differenti.

Inoltre, la scelta del materasso è spesso determinata da una preferenza personale che tende a modificarsi nel tempo, col variare delle condizioni fisiche dei vari soggetto.

Per prima cosa è importante orientarsi  verso un materasso di alta qualità, che garantisca la massima igiene, una perfetta traspirazione, ed una lunga durata nel tempo senza subire significative deformazioni.

Un materasso di scarsa qualità e non idoneo al trattamento di questo problema, provoca inevitabilmente un sonno disturbato, con la conseguenza non solo dell’accentuarsi dei dolori alla schiena, ma anche dell’aggravarsi della scoliosi.

Le qualità del materasso per scoliosi

Un materasso deve essere comfortevole, morbido, ed elastico

Attualmente, ad essere considerato il migliore materasso per la scoliosi, perfetto anche per chiunque desideri il massimo comfort, è il materasso fatto con la schiuma “memory”, un materiale in grado di automodellarsi e di “adattarsi” anatomicamente al peso del corpo che di dorme sopra, in modo tale da diminuire la pressione esercitata sulla colonna vertebrale.

Occorre però  tener conto anche del giusto grado di morbidezza, ed evitare di usare un materasso troppo soffice che, a causa degli avvallamenti che si creano sotto ai punti di pressione del corpo,  provoca nei soggetti affetti da scoliosi una maggiore fatica nei movimenti.

La soluzione ideale può essere quella di adottare un materasso di media rigidità evitando di rivestirlo con coprimaterassi troppo morbidi. In genere, i materassi moderni sono igienici e traspiranti, e non necessitano di alcun rivestimento.

È molto importante anche  fare la scelta in relazione alla propria conformazione fisica e al proprio peso.

Un fisico più robusto e più pesante necessita di un materasso più rigido. Al contrario, uno dalla corporatura magra e leggera può trarre un maggior vantaggio da un materasso lievemente più morbido e flessibile.

In molti casi, il miglior materasso per la scoliosi è quello costituito da più strati, dei quali uno interno sufficientemente rigido da offrire un adeguato supporto, e uno esterno più morbido in modo da distribuire meglio il peso del corpo.

Sono da evitare i materassi vecchi

Evitate di dormire su materassi vecchi in quanto perdono parte delle loro caratteristiche meccaniche, quali la viscosità, e l’elasticità, e possono causare cattive posture.

In ogni caso,  occorre tener conto che il materasso a volte necessita di essere sostituito a causa dei cambiamento del fisico, soprattutto in seguito a interventi chirurgici o cicli di fisioterapia.

Il ruolo del medico

Consulta anche il tuo medico

Per avere le idee più chiare sulla scelta del miglior materasso per la scoliosi sia adatto al tuo caso specifico è utile che chieda consigli al tuo medico o all’osteopata di fiducia.

Ciò poiché  quello della scoliosi è un problema totalmente differente da un soggetto all’altro, che necessita di una scelta personalizzata e studiata con attenzione.

Per chi dorme col proprio partner, sarebbe ideale adottare la soluzione di due materassi singoli separati, in modo da soddisfare pianamente le specifiche esigenze. A

lcune aziende sono in grado di realizzare materassi personalizzati su misura, anche di dimensioni matrimoniali, con caratteristiche diverse dalle due parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto