Alimenti drenanti e sgonfianti

Come smaltire i liquidi in eccesso attraverso gli alimenti

??????????

Il gonfiore addominale e l’eccessiva ritenzione idrica

I problemi del gonfiore addominale e dell’eccessiva ritenzione idrica

A volte, un aumento di peso quasi improvviso e un relativo senso di gonfiore, non é dovuto ad un’accumulo di adipi ovvero di cellule ripiene di grasso, ma ad un fenomeno temporaneo di ritenzione di liquidi, dovuto a cause di diversa natura, ad esempio le fluttuazioni ormonali del ciclo femminile, il clima, la mancanza di esercizio fisico, una serie di errori alimentari ripetuti, e così via.

Ovviamente, un serio problema di ritenzione idrica non è un semplice disagio estetico ma una vera patologia, e necessita della dovuta attenzione da parte del proprio medico curante.

Al contrario, quando si tratta di una forma lieve e transitoria, spesso è sufficiente prestare attenzione all’alimentazione, idratarsi abbondantemente e praticare una leggera attività fisica per risolverla.

In natura, esistono diversi alimenti drenanti e sgonfianti, frutta, verdura ed erbe, che permettono di combattere efficacemente il problema di una leggera ritenzione idrica e di eliminare rapidamente il peso accumulato per questo motivo e la fastidiosa sensazione di gonfiore.

Per ottenere un risultato soddisfacente, è comunque opportuno seguire un’alimentazione naturale ed equilibrata, evitare di eccedere con i cibi ricchi di grassi, di sodio e di zuccheri così come con gli alimenti troppo proteici, e prediligere gli alimenti freschi di origine vegetale.

Alimenti drenanti ed alimenti sgonfianti

Alcuni alimenti drenanti e/o sgonfianti di facile reperibilità

L’ananas ed i suoi benefici effetti

Oltre ad essere un dessert particolarmente fresco e gradevole, l’ananas contiene un’elevata quantità di bromelina, un enzima che stimola la digestione e favorisce il metabolismo delle proteine.

Inoltre, questo frutto svolge un’efficace funzione antinfiammatoria e contribuisce a contrastare e ridurre la ritenzione di liquidi.

I cetrioli, i pomodori e le angurie per depurare l’organismo

Naturalmente ricca di acqua, l’anguria è diuretica, rinfrescante e soddisfa il desiderio di dolci grazie al gusto piacevole, mantenendo al contempo il fisico idratato in merito alla ricchezza di sali minerali.

I cetrioli svolgono un’azione depurativa e disintossicante, ma sono anche ricchi di ferro, di calcio, di potassio e di vitamine. Sono perfetti per integrare i sali minerali nelle giornate più calde.

Anche i pomodori, gustosi e freschi, sono perfetti nelle insalate estive: Reidratano l’organismo con la presenza di acqua e sali minerali favorendo anche l’eliminazione delle tossine.

I carciofi, gli asparagi e le cipolle: gusto e benessere

Gli asparagi contengono pochissime calorie ed un’elevata percentuale di potassio. Sono ottimi alimenti drenanti e sgonfianti per la loro azione diuretica e depurativa. In cucina si prestano a numerose preparazioni per il loro gusto delicato.

Un’altro alimento naturale e dal gusto raffinato sono i carciofi, che sono ricchi di sali minerali e di fibre dalle eccellenti doti diuretiche e drenanti.

Per chi ama i sapori forti, le cipolle sia cotte che crude costituiscono un’ottimo diuretico naturale e favoriscono la fluidificazione del sangue.

I finocchi: pochissime calorie ed un’elevato effetto diuretico

Con una quantità di calorie ridotta al minimo, i finocchi sono tra gli alimenti drenanti e sgonfianti più efficaci.

Oltre ad avere un’effetto diuretico, i finocchi sono ricchi di fibre; favoriscono quindi la digestione e riducono il problema della fermentazione e dei gonfiori intestinali, tipici di chi ha l’abitudine di mangiare troppo rapidamente.

I fiocchi d’avena a colazione

Grazie alla loro ricchezza di ferro e di sali minerali, ed alla loro leggera azione lassativa e diuretica, i fiocchi d’avena sono ideali per una colazione salutare e ricca di gusto.

Il tarassaco ed il prezzemolo

Il tarassaco è un efficace diuretico naturale, aiuta a contrastare i problemi digestivi e favorisce l’eliminazione delle tossine. E’ utilizzabile sia in insalata che sotto forma di tisana depurativa.

E’ reperibile anche in erboristeria ed è molto utile nel corso di una dieta disintossicante, o per risolvere i problemi causati da un periodo di eccessi alimentari.

Anche il prezzemolo è reperibile in erboristeria: si tratta di un diuretico efficace e naturale, sia aggiunto agli alimenti che assunto come fitofarmaco.

Il tè verde

Il tè verde svolge un’eccellente azione drenante e disintossicante ed è naturalmente ricco di sostanze antiossidanti e sali minerali. Piacevole da gustare ad ogni ora del giorno, ideale anche per accompagnare il pranzo o la cena.

Per usufruire pienamente dei suoi benefici effetti, si consiglia di berlo a digiuno.

Chi invece preferisce il tè tradizionale (il gusto del tè verde effettivamente è molto diverso), è bene che sappia che la teina (l’equivalente della caffeina) svolge un blando effetto diuretico, anche se ovviamente si consiglia di non abusarne.

Il ribes nero ed i mirtilli

Questi squisiti frutti di bosco sono ricchi di flavonoidi e di tannini naturali che svolgono un ruolo disintossicante, antiossidante e protettivo nei confronti dell’apparato circolatorio, oltre a favorire la diuresi e i processi digestivi.

Una mela al giorno

Le mele piacciono a tutti, grandi e piccoli. La presenza di un’elevata quantità di pectina, tipica di questo frutto, garantisce un benefico effetto depurativo e leggermente diuretico. Le mele sono ideali come dessert e come spuntino, in qualsiasi momento della giornata.

Le proprietà della radice di daikon  RAVANELLO GI ??????

La radice di daikon, di origine asiatica, è ricchissima di sali minerali preziosi per l’organismo, vitamine e fibre, possiede ottime proprietà diuretiche e depurative e favorisce il metabolismo dei grassi. Ha un gusto gradevole e può essere consumata sia cruda, in insalata, che cotta.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *