Olio di borragine: antiossidante, antifiammatorio, ma non solo

Ricevo spesso messaggi di amici che mi chiedono informazioni circa le proprietà delle piante medicinali. Ho dunque deciso di realizzare questo blog cercando di rispondere, in tal modo, anche alle loro richieste. Chiaramente in natura le piante «benefiche» sono tante, proprio come sono tante e disparate le richieste che ricevo ed a cui ora cerco di «correre ai ripari» aggiungendo una pagina in più a questo blog.

Schisandra-chinensis

Schisandra chinensis: proprietà, integratori, dosi

La schisandra, (nota come omija in Corea, gomishi in Giappone, repnihat in Giappone, wu-wei-zi in Cina, limonnik in Russia, Matsbouza) è una liana con fusto legnoso originaria della Cina. Le sue bacche sono utilizzate nella medicina tradizionale cinese che la ha inserita tra le 50 erbe fondamentali. La farmacopea cinese la distingue tra schisandra chinensis (bacca cinque sapori) e schisandra sphenanthera.

Ciliegie: proprietà e benefici

Secondo i risultati di uno studio dell Northumbria University di Newcastle upon Tyne, bere del succo di ciliegie di Montmorency (un comune francese del dipartimento della Val-d’Oise) aiuta a ridurre la pressione minima alta tanto quanto i farmaci ipertensivi. Lo studio, finanziato dal Cherry Marketing Institute, è stato recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista americana American Journal of Clinical Nutrition.

Tribulus-terrestris

Tribulus terrestris (tribolo): proprietà, benefici, effetti collaterali

Il tribulus terrestris, (comunemente chiamato tribolo) è una pianta della famiglia delle Zygophyllaceae che cresce nelle regioni subtropicali di Asia orientale e occidentale, Europa meridionale e Africa.
Nella medicina tradizionale cinese è conosciuto col nome di Li bai ji. Nella farmacologia ayurvedica è invece conosciuto (in sanscrito) come gokshura, che vuol dire zoccolo di mucca. Queste medicine tradizionali lo impiegano per combattere il dolore toracico, i problemi cardiaci, le vertigini, dei disturbi agli occhi, per espellere i calcoli renali, ed anche come diuretico e tonico.

8 funghi medicinali e le loro diverse proprietà curative

Le piante e le erbe medicinali sono rimedi naturali, presenti in natura ancora prima della venuta dell’uomo. Pur non essendo qualificabile come pianta, il fungo comunque è un organismo vegetale. Secondo l’O.M.S. pianta medicinale è un organismo vegetale che possiede sostanze che possono essere utilizzate a fini terapeutici. Quindi, anche il fungo può rientrare nel novero delle piante medicinali (per la legge n. 99 del 1931, in Italia »le piante medicinali, aromatiche e da profumo», vanno comprese nel novero delle piante officinali).

Amedial plus bustine

Amedial plus bustine Amedial plus bustine Amedial Plus bustine è un integratore alimentare prodotto dalla casa farmaceutica Biofutura Pharma. E’ particolarmente indicato, per quando si ha la necessità di reintegrare gli elementi che formano il tessuto cartilagineo … Continua a leggere

Ymea Pancia Piatta

L’integratore Ymea Pancia Piatta L’integratore Ymea Pancia Piatta Ymea Pancia Piatta è un integratore alimentare utile a ritrovare uno stato di benessere ed a superare gli inevitabili cambiamenti che intervengono nel periodo della vita, delle donne che hanno un’età maggiore … Continua a leggere

Gli effetti collaterali della curcuma

Per quanto ne sappiamo ora, la curcuma può dare sollievo al dolore, innalzare le funzioni vitali, potrebbe addirittura ridurre il rischio di cancro ed aiutare la digestione. Tuttavia la curcuma ha anche degli effetti collaterali. 

La valeriana in compresse: proprietà ed usi

La comune valeriana è una pianta appartenente alla famiglia delle valerianaceae. Il genere valeriana comprende oltre 250 specie, ma la valeriana officinalis è la varietà più usata come rimedio naturale sin dall’antichità. Le parti che vengono utilizzate in fitoterapia sono il rizoma (fusto prostrato e per lo più sotterraneo) e la radice della pianta.

Armolipid plus: principi attivi, prezzi

Armolipid® Plus è un integratore alimentare, prodotto e distribuito da Rottapharm | Manaus, che contiene nutrienti in grado di favorire il controllo del colesterolo e dei trigliceridi nel sangue.

berberol

Berberol® K, composizione e utilizzi

Berberol® K è un integratore alimentare di formula a base di berberina, silimarina, monacolina K e KA da riso rosso fermentato. L’integratore viene utilizzato per normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue e migliorare la salute cardiovascolare.

magnesio-supremo

Magnesio Supremo®: benefici, utilizzi, prezzi

Magnesio Supremo® è il nome commerciale di un integratore a base di acido citrico e magnesio carbonato che viene commercializzato dalla Natural Point s.r.l. In quanto integratore alimentare il Magnesio Supremo® lo si può acquistare facilmente in farmacia, nei supermercati e anche online.

Fungo ganoderma: tipologie e modalità d’uso

Il fungo ganoderma lucidum è uno degli organismi considerati tra i più benefici dalle medicine tradizionali dell’estremo oriente. In Giappone, in Cina e in Corea, il ganoderma lucidum – che viene chiamato Ling Zhi, Reishi e Ling Chih, rispettivamente – viene tradizionalmente descritto come il fungo che cura tutti i mali.

fai da te

Integratori di magnesio e potassio

Quando i livelli di magnesio e potassio presenti nel nostro organismo sono troppo alti o troppo bassi, possono sorgere dei problemi per la nostra salute. Fortunatamente, in caso di carenza, entrambi questi minerali possono essere assunti sotto forma di integratori magnesio e potassio.

Olio di iperico: prezzo, usi e benefici

Se hai già sentito parlare dell’olio di iperico, sicuramente ti avranno decantato tutti i magnifici benefici e, in particolare: la sua capacità di curare la depressione, migliorare gli sbalzi d’umore, alleviare l’ansia, ridurre la gravità dei sintomi pre-mestruali, regolare l’attività ormonale, prevenire il cancro, fornire una protezione contro le infezioni virali , ridurre le infiammazioni, e infine anche curare il sistema nervoso.

Le proprietà ed i benefici della spirulina

Sicuramente ne hai già sentito parlare, ma magari non sai ancora esattamente che cosa è questa «spirulina» di cui ora tanto si dice, ma che fino a qualche anno fa era sconosciuta, almeno in Italia. Oppure sai che cosa è, ma hai legittimi dubbi sul fatto che questo superfood, come lo chiamano in tanti, sia effettivamente super non solo nel nome ma anche nei fatti.

magnetoterapia

La magnetoterapia, a cosa serve, come agisce

La magnetoterapia, chiamata anche elettromagnetoterapia (che è cosa diversa dalla elettro-stimolazione con la quale non va, perciò, confusa) è una forma di fisioterapia che utilizza l’energia elettromagnetica. Essa si propone, come poi si dirà, di curare tutta una serie di malattie e di sintomi, mediante l’utilizzo di magneti.

chlorella

La chlorella, o alga clorella

Nativa del Taiwan e Giappone, quest’alga è definita da molti come un superfood grazie alla sua ricchezza di fitonutrienti, tra cui aminoacidi, clorofilla, beta-carotene, potassio, fosforo, biotina, magnesio e le vitamine del complesso B.

fieno-greco

Il fieno greco: proprietà, modalità d’assunzione, dosi

Il fieno greco è una pianta annuale spontanea alta fino a 60 centimetri, molto diffusa nelle regioni mediterranee. Ha foglie trifogliate, simili a quelle del trifoglio.
I suoi semi e le sue foglie sono utilizzate principalmente come spezia culinaria ma, nelle tradizioni di alcuni paesi come l’Egitto, la Grecia, l’Italia, e dell’Asia meridionale, sono utilizzate anche nei trattamenti di una vasta gamma di problemi di salute.

Boswellia serrata: utilizzi, proprietà, prezzi

La boswellia serrata (salai / salai guggul) è un albero che cresce nelle regioni secche e montuose dell’India, dell’Africa del nord, e del Medio Oriente. Il suo iniziale utilizzo a scopo medicinale potrebbe essere dovuto agli elefanti. Si dice infatti che gli antichi guaritori ayurvedici abbiano scoperto i suoi benefici osservando gli elefanti che mangiano boswellia serrata. Dato che gli elefanti sono famosi per vivere a lungo ed in salute, i guaritori avrebbero pensato di utilizzare le sue proprietà per portare benefici alla salute ai loro pazienti.

Gymnema silvestre, proprietà e benefici

La Gymnema sylvestre è una pianta rampicante di grandi dimensioni diffusa nelle dell’Asia, dell’Africa e dell’Australia. Si ritiene che inibendo la sensazione del gusto dolce, il suo acido gimnemico abbia l’effetto di limitare l’assunzione di cibi dolci, e questa sua attività possa, in parte; essere responsabile del suo effetto ipoglicemizzante.

potassio

Integratori di potassio: i loro effetti benefici

Il potassio è un minerale molto importante per il corretto funzionamento di tutte le cellule, dei tessuti e degli organi del corpo umano. Inoltre é anche un elettrolita, ha cioè la capacità di condurre corrente elettrica nel corpo, assieme con sodio, cloruro di calcio, e magnesio. E’ un minerale fondamentale per il corretto funzionamento del cuore.

Funghi shiitake: proprietà, effetti benefici, valori nutritivi

Lo shiitake è una qualità di fungo conosciuta in Cina ed in Giappone da circa 2000 anni. Cresce in autunno ed in primavera su tronchi di latifoglie, in particolare sui tronchi delle querce: shiitake significa, appunto, fungo della quercia. Per centinaia di anni i funghi shiitake (anche conosciuti solo come shiitake – si pronuncia «sci tà ché») sono stati una delle principali fonti alimentari per una gran parte della popolazione dell’Asia. Oltre alle loro proprietà nutrizionali, questa specie di funghi è anche famosa per l’intenso sapore, specialmente quando i funghi vengono cotti in acqua dopo essere stati essicati.

vitamina-b12-cobaltina

Gli integratori vitamina B12

La vitamina B12 o cobalamina, è una sostanza cristallina di colore rosso, igroscopica, fotosensibile, solubile in acqua. E’ prodotta da microrganismi come batteri, funghi o alghe e non può essere direttamente sintetizzata direttamente dal nostro organismo. Per questa ragione deve essere assunta tramite l’alimentazione.

Il magnesio, negli alimenti e negli integratori: benefici, dosi, carenze, sovradosaggio

Il magnesio è un elemento che si trova combinato con altri elementi nelle rocce e nel mare, ma anche nel mondo animale ed in quello vegetale (anche in prodotti alimentari cereali e cacao, sopratutto) di cui costituisce uno dei loro componenti essenziali. Ha molti impieghi, ma principalmente viene usato nella produzione di leghe metalliche. Viene utilizzato anche come integratore alimentare, ed in numerose altre applicazioni. Come quantità, il magnesio è il quarto tra i minerali presenti nel nostro organismo.

acerola-frutto

Acerola, la “vitamina C naturale”: benefici, effetti collaterali, controindicazioni

L’acerola (nome botanico: malpighia punicifolia L, ma anche malpighia glabra L.), detta anche ciliegia delle Barbados o ciliegia delle Antille) è una pianta spontanea dell’America centrale e meridionale. Precedentemente veniva era qualificata col binomio malpighia glabra. A seguito di una sua più accurata classificazione tassonomica, oggi viene qualificata col nome di malpighia punicifolia L. L’acerola è un grande arbusto cespuglioso che raggiunge i 5/6 metri di altezza e altrettanti in ampiezza.

Panax ginseng, il ginseng rosso coreano

Il ginseng è una pianta perenne originaria dell’Asia orientale. Il suo utilizzo risale a più di 4000 anni fa, il che ne fa una delle piante medicinali più antiche nel mondo: le prime tracce del suo utilizzo sono state registrate in Corea del Nord, nella Cina del Nord, in Siberia e nel Nord America. Per le sue incredibili proprietà medicinali, tonificanti ed energizzanti, questa pianta era conosciuta come la «radice della vita». Esistono più varietà di ginseng panax, una varietà coreana (panax ginseng C.A.Meyer), una americana (panax quinquefolium L.), una cinese (panax notoginseng). Esiste poi una specie giapponese (chikutsunin Jin) ed un tipo di ginseng siberiano (non appartienente alla specie Panax), denominato eleuteroccoccus senticosus maxim.

Echinacea: proprietà e benefici

La echinacea (il cui nome deriva dal greco echinos, che significa riccio) è una pianta perenne originaria del nord America. Il suo impiego a scopo terapeutico ha avuto inizio molti secoli fa: la maggior parte delle tribù dei nativi d’America utilizzavano le sue radici per curare le ferite da traumi, le piaghe, le ustioni ed altre affezioni cutanee, il morso dei serpenti, ma anche per curare artriti, la tosse ed il mali di gola, e per la cura di alcune malattie come il morbillo, il vaiolo e la sifilide. Gli sciamani dei pellerossa, ritenevano che avesse la capacità misteriosa -magica- di scacciare gli spiriti maligni dal corpo delle persone afflitte da alcuni malanni.

shwagandha-withania-somnifera-1140x694

Ashwagandha: proprietà e benefici del “ginseng indiano”

L’ashwagandha è una pianta appartenente alla famiglia delle solanacee. Il suo nome scientifico è withania somnifera. Gli indiani la chiamano ashwagandha che, in sanscrito, significa «odore di cavallo» per via dell’odore, simile al sudore di cavallo, che hanno le sue radici. Per le sue proprietà, simili a quelle del ginseng, l’ashwagandha é nota anche come il ginseng indiano. Da più di tremila anni l’ashwagandha viene usata a scopo curativo nella medicina ayurvedica: essa possiede una vasta gamma di proprietà benefiche per la salute, in particolare proprietà anti-cancerogene e antidiabetiche; inoltre, l’ashwagandha è altresì utile nei trattamenti delle infiammazioni, dell’artrite, dell’asma, dell’ipertensione, dello stress e dei reumatismi.

La carnitina nei cibi e negli integratori: benefici, dosi, controindicazioni

La carnitina è un aminoacido a catena corta che svolge un importante ruolo nella di produzione energetica nel nostro organismo. Essa trasporta, infatti, gli acidi grassi a catena lunga nei mitocondri in modo che questi possano essere ossidati per produrre energia. In natura, la carnitina si trova soprattutto nei prodotti di origine animale ed in particolare nella carne rossa. Un’alimentazione onnivora, consente di assumere circa 60-180 mg di carnitina al giorno, mentre un’alimentazione vegana circa 10-12 mg. Gli integratori di carnitina generalmente si presentano sotto forma di compresse o opercoli. In alcuni casi, la L-carnitina può essere somministrata da personale infermieristico e medico specializzato anche per via endovenosa.

harpagophytum

L’artiglio del diavolo, o arpagofito: proprietà, integratori, consigli

Artiglio del diavolo (detto anche arpagofito) è il nome volgare della harpagophytum procumbens, pianta erbacea le cui radici sono impiegate, da tempo immemore, nella medicina tradizionale africana: le popolazioni boscimani e bantù dell’Africa del sud la considerano efficace nel calmare i dolori articolari e quelli reumatici di varia origine; altre sue qualità terapeutiche molto apprezzate vengono collegate alle funzioni digestive, alla cura delle ferite e dei dolori di natura gastrointestinale, all’abbassamento della temperatura corporea negli stati febbrili e -nelle donne- ai dolori della gravidanza.

Cordyceps sinensis: proprietà ed impieghi terapeutici

Cordyceps sinensis è un fungo della classe degli ascomiceti. Secondo la medicina tradizionale cinese (MTC), il cordyceps sinensis ha proprietà tonico-rinvigorenti, utili ad aumentare le energie corporee, a stimolare il sistema immunitario, a migliorare la resistenza fisica. Viene, cioè, considerato uno dei principali e più efficaci rimedi medicinali esistenti sul pianeta. Per i cinesi, la dieta è il principale fattore per la prevenzione ed il mantenimento della salute. Bisogna, quindi, evitare gli eccessi alimentari, assumere gli alimenti in base alle stagioni, masticare a lungo e lentamente, combinare gli alimenti, integrare l’organismo con dei liquidi lontano dai pasti.

rodiola-rosea

Rodiola rosea: per cosa è utile, i suoi benefici

La rodiola rosea, anticamente era conosciuta come radice d’oro o radice artica. Ha una lunga storia. I Vichinghi la ritenevano un dono degli dei che permetteva di accrescere la resistenza fisica, di ritrovare la forza perduta, di favorire determinazione ed autostima: cose indispensabili per un popolo di navigatori e conquistatori. Nel XVIII secolo, il botanico e naturalista svedese Linneo, conosciuto come il padre della classificazione scientifica degli organismi viventi, ne descriva i benefici, raccomandandola come rimedio contro il mal di testa, la stanchezza, la diarrea, ma anche per i suoi effetti calmanti e favorenti l’aumento dell’ attenzione.

maca

Maca peruviania: integratori, impieghi, controindicazioni

La maca peruviana è una pianta erbacea annuale, è tipica degli altopiani peruviani, appartiene alla famiglia delle brassicaceae, genere lepidium, specie lepidium meyenii. E’ nota al pubblico (anche) come il ginseng peruviano, maca andina o il ginseng delle Ande. La sua radice viene utilizzata come cibo, come ricostituente, per aumentare le facoltà fisiche e mentali, e per il miglioramento dei problemi connessi alla fertilità ed alle prestazioni sessuali.

caffe-verde

Caffè verde: proprietà e benefici

I semi crudi del caffè, quelli non torrefatti, comunemente chiamati caffè verde, sono molto interessanti dal punto di vista nutrizionale. La bevanda e gli integratori ottenuti dal caffè verde stanno prendendo sempre più piede, sia per i loro effetti benefici sull’organismo, sia perché, a certe condizioni, si ritiene che possano favorire il dimagrimento delle persone obese o in sovrappeso con effetti collaterali molto limitati rispetto a quelli del caffè nero, classico, quello ottenuto dai semi tostati. Il caffè verde si differenzia totalmente da quello classico che siamo abituati a bere tutti i giorni perché i suoi chicchi non vengono tostati e riscaldati e, quindi, non subiscono alcun tipo di trattamento termico.

Ganoderma-lucidum-reishi-2

Ganoderma lucidum – reishi: proprietà e benefici

Il ganoderma lucidum – reishi – è un fungo officinale che trae i sui nutrimenti dagli alberi (principalmente) di castagno e di quercia, o da degli organismi morti od in decomposizione. I giapponesi lo chiamano reishi. Il suo utilizzo a scopo terapeutico si perde nella notte dei tempi. Solo da pochi anni è largamente disponibile anche in occidente dove, per le sue molteplici proprietà, si sta affermando come il principale e il più interessante tra i funghi presenti sul mercato. La Comunità europea ed il Ministero della salute hanno riconosciuto il suo potere di stimolare le difese naturali dell’organismo. L’utilizzo del reishi nella medicina tradizionale cinese e giapponese è antichissimo, sono stati rinvenuti documenti che ne attestano l’uso risalenti a più di 4000 anni fa.

Pappa reale: proprietà, dosi, prezzi

La pappa reale è una secrezione prodotta dalle ghiandole delle api. E un ottimo prodotto naturale, con un elevato contenuto proteico dalle proprietà stimolanti e rinvigorenti. E un integratore alimentare valido per tutti, in particolare per i bambini e per gli anziani.

Si racconta che, nel passato, a salvare la vita di un Papa sia stato un prodotto dalle proprietà miracolose. Probabilmente dal Vaticano non arriverà mai la conferma. Sembra plausibile, però, che il medico svizzero che lo stava assistendo gli abbia somministrato abbondanti dosi di pappa reale!